Città del tufo

Parco archeologico del tufo

Poco lontano dal nostro agriturismo trovate lo spettacolare parco della Maremma, dove il paesaggio si alterna tra vigne, oliveti e boschi e appena si gira l’angolo appaiono i borghi di Pitigliano, Sorano e Sovana. Incastrate tra i valloni di tufo questi borghi fanno parte di un’area molto estesa rappresentata dal Parco Archeologico del Tufo e delle Vie Cave ossia veri e propri canyon tra pareti di tufo.

Nell’area si trovano diverse necropoli etrusche, addentrandoci tra le Vie Cave è un’emozione indescrivibile. Camminare in queste vie ci si immerge in un’altra dimensione a stretto contatto con la natura incontaminata e con la sensazione di entrare in un’altra dimensione. Queste scorciatoie che risalgono al periodo etrusco, poco conosciute alla maggior parte dei viaggiatori, rappresentavano le vie alternative per aggingere il monte Amiata. I percorsi proposti sono ben segnalati ed è possibile percorrerli in autonomia o con l’ausilio di una guida.

Pitigliano

Pitigliano, insieme a Sovana e Sorano, è conosciuto come il borgo del tufo e fa parte del Parco archeologico del Tufo caratterizzato dalle Vie Cave (chiamate anche Cavoni), vere e proprie insenature nel tufo.

Piccola Gerusalemme

Pitigliano, conosciuto anche come la Piccola Gerusalemme per la presenza di una piccola comunità ebraica sin dal tardo XVI secolo, sorge su un grande sperone di tufo, abitato già al tempo degli etruschi. Oggi è tra i Borghi più Belli d’Italia. A valle del borgo si trova il Parco Archeologico Città del Tufo, con le sue Vie Cave: un’emozione a cielo aperto. I sentieri con ingresso gratuito si snodano tra i boschi ed il borgo medioevale e sono percorribili comodamente a piedi.

Sovana

Sovana, molto vicina al borgo di Pitigliano e insieme a Sorano conosciuta come il borgo del tufo è un dei Borghi più Belli d’Italia che domina su una rupe tufacea con all’ingresso i ruderi dell’imponente Rocca Aldobrandesca del XI secolo. Al borgo si accede per la via del Pretorio che vi conduce in Piazza del Pretorio, caratterizzata dalla pavimentazione a spina di pesce, dove potete ammirare il Palazzo dell’Archivio (XII sec.) un tempo sede del comune, con un grande orologio sulla facciata. Sempre sulla piazza si affaccia la chiesa di Santa Maria risalente al tardo-romanico con all’interno il più antico tabernacolo preromanico di tutta la Toscana. Non dimentichiamo che il paese diede i natali a Papa Gregorio VII, Ildebrando di Sovana, quel Papa che diede la scomunica ad Enrico IV il quale dovette subire la celebre Umiliazione di Canossa nel 1077.

Sorano

Sorano insieme a Pitigliano e Sovana è conosciuto come il borgo del tufo, con i suoi edifici rupestri scavati nel tufo sembra la Matera Toscana e le sue vie quasi abbandonate conducono alla Fortezza Orsini, assolutamente da visitare, che domina il territorio con la sua posizione a strapiombo sulla valle del torrente Lente. Come ogni borgo antico che si rispetti è caratterizzato all’entrata da un arco in questo caso l’Arco del Ferrini. Da visitare è sicuramente anche la Collegiata di San Nicola, chiesa del XIII secolo che conserva un pregevole fonte battesimale e un tabernacolo in pietra lavica.

Terme di Sorano

Le Terme di Sorano sono una delle eccellenze toscane in ambito benessere e relax. Le acque delle Terme sono ricche di proprietà benefiche: particolarmente adatte sia per il trattamento di dermatiti sia per disturbi di circolazione.

Vitozza

Vitozza è un insediamento rupestre composto da grotte, colombari etruschi e resti di un villaggio sorto in epoca medievale. L’area dove sorge Vitozza fu abitata fin dalla protostoria, infatti sono ancora visibili e distinguibili le buche circolari che ospitavano le primissime abitazioni, come le opere di canalizzazione e cisterne rupestri. Quasi tutte le grotte sono accessibili e visitabili, alcune grotte sono così grandi da estendersi su più vani e addirittura su due piani. In origine le grotte facevano parte di una necropoli etrusca.

Come raggiungere Pitigliano, Sorano e Sovana

Maremma Toscana

Cosa aspetti? Scopri la Maremma Toscana!

Per maggiori informazioni chiama il numero+3905641834176 siamo a tua disposizione! Se preferisci scrivi un messaggio: ti rispondiamo subito!


    Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

    Prenota subito il tuo week end in Toscana!

    Ti aspettiamo nel nostro agriturismo Toscana Le Piccole Macìe, che vanta le 4 spighe assegnate dalla commissione regionale dell’ agriturismo. Vivi insieme a noi la maremma toscana in armonia con lo stupendo paesaggio che ci circonda.

    PRENOTA